Extrude Hone è uno dei fornitori scelti per la finitura di componenti aerospaziali stampati in 3D – in associazione con il programma AEROPRINT di Dassault

Tutti noi sappiamo quanto la stampa 3D si stia rivelando fondamentale per il futuro dell’aviazione; tipicamente, questo settore si misura con sfide come l’allegerimento dei componenti o il consolidamento degli assemblati.

Impiegando l’additive manufacturing, la possibilità di dare vita a geometrie complesse diventa una ulteriore sfida, e questo è particolarmente vero per quanto riguarda Dassault Aviation Manifoldla finitura delle superfici.

Extrude Hone è da tempo leader nella finitura di componenti aerospaziali tradizizonali. Oltre alle tecnologie consolidate e qualificate come AFM (Abrasive Flow Machining) ed ECM (Electro-chemical Machining), Extrude Hone ha dedicato una Business Unit al crescente mercato della stampa3D: Extrude Hone Additive. Oltrea all’offerta, in chiave additive, delle tecnologie di finitura già nel portafoglio aziendale, la business unit offre soluzioni specifiche e sviluppate appositamente il mercato AM: COOLPULSE, per la finitura simultanea (ed ultraveloce) delle superfici interne ed esterne, e TEM (Therma Energy Method) per la rimozione automatica delle sutrutture di supporto in metallo.

Lavoriamo con Dassault ormai da molti anni ormai, e siamo felicidi di essere stati invitati a collaborare al progetto AEROPRINT sin dalla sua fase embrionale.

Il progetto, in breve, è una PPP (Public-Private Partnership) sponsorizzata e finanziata con 25M€ dalla regione Auvergne-Rhone-Alpes, in Francia, e (in prevalenza)Dassault Logoda Dassault Aviation, che ne guiderà lo sviluppo.

Lo scopo del progetto è il set-up e l’avviamento di una linea di produzione pilota per componenti AM, prodotti in Titanio ed Alluminio, capace di supportare indipendentemente tutte le fasi della lavorazione: dalla progettazione (Design for AM, DfAM) al post-procecssing, passando per la stampa 3D stessa. A completamento del pilota, la linea di produzione sarà resa operativa ed i componenti prenderanno letteralmente il volo.

TQuesto progetto altamente collaborativo includerà tutti i soggetti chiave della catena produttiva, ed ha l’obiettivo di concludersi con la qualificazione e la certificazione finale dei componenti.

Grazie a Dassault per averci portato a bordo di questo emozionante progetto!

Bruno

About Bruno